Archivio mensile:agosto 2013

una Sagra per Amica

por
Quest’ anno va così. Non sono andata in vacanza all’estero perchè non avevo i soldi. Non sono rimasta a Bologna perchè non avevo il coraggio. Ma vi assicuro che con la mente ho girato il mondo 🙂
E così sono nelle Marche in vacanza da mia madre, mentre lei è in vera vacanza nel Salento. Dopo un paio di sere di sbronze serie, un pomeriggio al fiume e uno in piscina decido si fare pausa. Tanto bastano 20 minuti su facebook per avere una panoramica completa di gente in vacanza completata da foto su Instagram in tempi reali. Scopro che le mete più ambite sono Formentera, Ibiza e Caraibi, mentre un 20% preferisce viaggi ‘on the road’ o qualche meta a basso costo last minute. Se non si è del tutto soddisfatti e si hanno altri 5 minuti a disposizione il tutto viene reso più piacevole da immagini di piatti di ogni genere degustati in riva al mare con tanto di tramonto. A che serve viaggiare? Non ho ancora ben capito se immortalarsi in bikini e in tutte le posizioni sorseggiando il cocktal o ciucciando il Calippo fa accrescere l’autostima o funge da trappola per qualche maschio arrapato. Ma decido che non è il momento di farsi troppe domande, in fin dei conti sono in vacanza, perchè sforzarsi di ragionare? Insomma, fin troppo soddisfatta di ciò che ho visto penso bene di andare a letto. Peccato che della musica fuori non smette di cessare, così mi infilo qualcosa al volo e scendo di sotto per vedere cosa sta succedendo.
Proprio sotto casa mi imbatto in una sagra del paese: ci sono un paio di stand con le birre, un palco dove un adolescente sovrappeso canta una canzone di Alessandra Amoroso mentre dei bambini sotto si rotolano nella polvere. In quell’istante il mio umore rischia un calo vertiginoso e mentre sono già sulla via di casaun conoscente viene a salutarmi rifilandomi una birra. Lo seguo al tavolo e mi racconta che il giorno prima è stato arrestato per possesso di 25gr di hashish e che è agli arresti domiciliari. Mentre cerco una spiegazione logica su come faccia a stare agli arresti domiciliari e scolarsi le birre ad una fottuta sagra lui mi mostra fiero le foto dell’articolo dul giornale scattata col telefonino. Wow, dico, i giovani di qua sanno come divertirsi. Poi, sottovoce, mi informa che gente del posto ci guarda male e bisbiglia tra loro. Rido di gusto visto che la faccenda fa sentire una criminale un pò anche me, ma poi mica ci vivo qui, sticazzi e faccio fuori le 3 birre che mi hanno offerto nel giro di un quarto d’ora. Decisamente soddisfatta mi avvio verso casa. Il giorno seguente è la volta della festa in piscina che un pò di amici hanno organizzato. Tanto alcol, bagno di notte e torno a casa alle 7 del mattino in solo costume. Cazzo, dico, sembra che la gente qui sta in vacanza da una vita, è tutto meno pesante,più spensierato.
Appena un giorno di ripresa e ci organizziamo per andare al POrcofestival. Non so perchè ma appena sentito il nome me ne sono subito innamorata. Per arrivarci impieghiamo 40 minuti buoni, tutte curve. Ma ne vale la pena. Con 15eu mangi un primo squisito e arrosticini a volontà, se poi vuoi fare il ‘porco’ metti una bottiglia a 7eu tanto poi il vino cotto è in omaggio. Per essere un vero adepto dell evento basta acquistare un cerchietto con orecchie da maiale in una bancarella e se ti guardi intorno almeno la metà dei partecipanti è orecchiomunita. Quando siamo arrivati noi questo favoloso gadget era terminato ma non resisto alla maglietta con la scritta ‘maiali si nasce, porcelli si diventa’ . Quando l’atmosfera ormai si è riscaldata e il vino fa il suo dovere la ressa di gente ci trasporta letteralmente al Porco Garden una discoteca a tema che resta fedele al target. Musica rigorosamente tunz tunz e qualche rissa sparsa qua e là.. Siamo stanchi ma reattivi visto che ci attende la strada del ritorno. Mi assicuro di avere tutti i vestiti addosso stavolta e le chiavi di casa. Chissenefrega delle Maldive penso, sono fortunata. Ho ancora qualche giorno di ferie che mi aspettano delle foto come trofeo scattate con la digitale ( Non ho Instagram sul telefono :)) da condividere con voi.

Annunci